venerdì 17 giugno 2016

Come pulire il fegato e bruciare i grassi, rimedi naturali. Scritto da Eliana Cortez.

pulire fegato e bruciare grassi
I compiti principali del fegato sono l’eliminazione delle sostanze nocive e la produzione della bile che scompone i grassi all’interno dell”intestino tenue.  Una ridotta capacità del fegato di regolare il metabolismo, si traduce in un accumulo di grasso, soprattutto nella zona addominale. E il risultato è una pancia sporgente. Il sintomo più evidente è il rotolo di grasso che appare sotto l’ombelico di molte persone.

Un fegato che non funziona correttamente non è in grado di eliminare i chilomicroni, ovvero, le piccole particelle di grasso che circolano nel sangue. I chilomicroni possono quindi accumularsi attorno agli organi interni e creare depositi di grasso sottocutaneo che si trasformano in cellulite nei glutei, nelle cosce, nelle braccia e nella pancia.
Mantenere il fegato sano e libero dalle tossine è senz’altro un passo essenziale per riuscire a perdere peso lentamente e in modo efficace. A volte paghiamo a caro prezzo le scorrette abitudini alimentari, che si ripercuotono sulla nostra salute. Ecco, quindi, alcune semplici linee guida per disintossicare il nostro corpo, prenderci cura di noi e perdere peso.

Qual è la relazione tra il fegato e le difficoltà a perdere peso?

Di sicuro sarà successo a voi in più di un’occasione. Ci sforziamo di seguire una dieta, facciamo esercizio, patiamo persino la fame, ma la bilancia ci indica che non stiamo perdendo nessun chilo. Perché accade? Perché il nostro corpo non elimina un solo grammo di grasso?
Se non ci prendiamo cura del fegato in modo adeguato, questo si intossica e sovraccarica e può addirittura diventare troppo grasso. Si tratta di un problema che molte volte sfocia nell’obesità. Non possiamo dimenticare, inoltre, che se il fegato è sovraccarico, anche il nostro sistema immunitario inizia a indebolirsi e a soffriamo di molte altre malattie. Ne vale la pena? Naturalmente no.
Ricordate, poi, che l’obesità ci fa entrare in una spirale pericolosa: l’accumulo di grasso o un eccesso di tessuto adiposo nel corpo promuove diverse malattie del fegato, come la steatosi epatica, oltre a malattie cardiovascolari e diabete; allo stesso tempo, la presenza di lipidi e tossine nel fegato rende più difficoltosa la perdita di peso.
Va inoltre sottolineato che il fegato è l’organo principale incaricato di bruciare i grassi. Sia il fegato che la cistifellea devono lavorare insieme per elaborare i grassi e disintossicarci. Se entrambi sono pieni di tossine, non potranno mai svolgere adeguatamente il loro lavoro. Quindi vale la pena seguire quotidianamente questi consigli per mantenere in buona salute sia il fegato che la cistifellea, e perdere peso in modo sano.

Consigli per disintossicare il fegato e perdere peso

Avocado
Un ottimo rimedio è consumare mezzo avocado di medie dimensioni al giorno. È uno di quei frutti estremamente sani e in grado di eliminare le tossine dal nostro corpo; apporta grassi benefici e riesce anche a pulire il nostro corpo. Includetelo nelle vostre insalate e a colazione. Preso in modo equilibrato può aiutarvi a perdere peso.
Cereali integrali
Mangiare, per esempio, pane integrale, frumento, orzo, avena, riso integrale, ecc. è sempre un’ottima idea. Il loro segreto sta nella ricchezza di vitamine del gruppo B, che migliorano il metabolismo dei grassi e la funzione epatica, permettendoci di rafforzare e decongestionare il fegato. Vi aiuteranno a perdere peso e a prendervi cura della vostra salute.
I benefici del tè verde
Di certo conoscerete molti benefici del tè verde. È una bevanda ricca di antiossidanti che ci consente di depurarci, accelera il metabolismo e, grazie alle catechine, migliora la funzione epatica. Vale la pena berlo a colazione o nel pomeriggio. Il tè verde non può mai mancare, è un delizioso e adeguato rimedio che vi darà un grosso aiuto.
Uva
Uva bianca, uva nera… non importa. Entrambe le varità sono un tesoro naturale di antiossidanti, che attivano la produzione di bile e disintossicano il fegato. Le mele, inoltre, permettono di ritardare l’invecchiamento e hanno proprietà che proteggono il nostro cuore, grazie al loro alto contenuto di un potente antiossidante, il resveratrolo. È uno dei frutti più appropriati per la nostra salute. Non esitate a consumarla!
Una mela verde al giorno
le mele verdi sono un frutto essenziale con cui iniziare la giornata. Contengono pectina e sostanze chimiche che aiutano il corpo a eliminare le tossine del tratto digestivo. Questo facilita il lavoro del fegato e quindi ci permette di perdere peso.
Succo di barbabietola e carota
Si sa: è un succo naturale, saporito e davvero sano. Ci permette di perdere peso, stimola la depurazione ed è anche ricco di flavonoidi e di beta-carotene. Entrambi contribuiscono a stimolare e migliorare la funzione epatica. Un rimedio naturale che molte persone bevono almeno 3 volte a settimana. Siete anche voi tra di loro?
Verdure a foglia verde
Spinaci, crescione, cavoletti di Bruxelles, rucola, indivia… Tutti essi sono l’ideale per la pulizia del fegato. Il loro contenuto di clorofilla, inoltre, ci permette di assorbire le tossine dal sangue e rendere più efficace la pulizia dell’organismo, aiutando il fegato a svolgere i suoi compiti.
Cura all’olio di oliva e limone
Ecco una semplice cura da prendere di mattina. Basteranno un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e tre gocce di succo di limone. Elimina le tossine dal corpo, pulisce l’intestino e il colon, agisce come un ottimo tonico, migliora la digestione e fornisce anche acidi grassi e diverse vitamine. Un rimedio semplice ed economica, che vi farà meglio di molte medicine.
Prendetevi cura del vostro fegato e riuscirete a perdere peso. Provateci!

Per entrare nel sito "Tecnologia e Ambiente" clicca qui.

Nessun commento:

Posta un commento