mercoledì 8 marzo 2017

5 segni del corpo che indicano la carenza di vitamine. Tratto da "Ambiente Bio".

carenza vitamine
La carenza di vitamine nel mondo occidentale dovrebbe essere un ricordo ormai lontano, invece la mancanza nelle nostre diete di cibi integrali, frutta e verdura, a favore di cibi più lavorati può creare degli scompensi.
La carenza di vitamine porta a squilibri del nostro organismo ed ha sintomatologie differenti a seconda del tipo di vitamina di cui si ha penuria.
1)Crepe negli angoli della bocca 
Carenza di  ferro, zinco e vitamine del gruppo B come niacina ( B3 ) , riboflavina ( B2 ) , e B12 .
Mangia più uova, pomodori secchi , spinaci , pasta di sesamo , arachidi e legumi come le lenticchie . L’assorbimento del ferro è arricchita da vitamina C , che aiuta a combattere le infezioni , per cui questi alimenti sono combinati con verdure come broccoli, pepe rosso , cavolo e cavolfiore.
2) Eruzione cutanea rossa sul viso e perdita di capelli 
Indica la carenza di zinco. Quando la perdita di capelli è direttamente correlata alla mancanza di zinco anche gli altri eventi si verificano contemporaneamente ed evidenziano quindi questa carenza. La mancanza di zinco nel corpo produce perdita di capelli , guarigione delle ferite difficili , le contusioni appaiono subito evidenti con forti lividi, la pelle è secca , con frequenti eruzioni . Inoltre potrebbe trattarsi di carenza di biotina ( B7 ) , conosciuta come vitamina dei capelli . Il corpo immagazzina le vitamine liposolubili ( A , D, E , K ) , ma la maggior parte non conservare le vitamine B. Ad esempio chi mangia le uova crude, potrebbe avere della carenza di vitamina B7  perchè una proteina della uova crude, l’avidina inibisce la capacità del corpo di assorbire la biotina. Per le carenze di questo tipo è bene favorire il consumo di alimenti ricchi di zinco come il lievito di birra, semi di zucca , noci , cereali integrali, avocado , funghi , cavolfiore , soia , noci , lamponi e banane .
3)Piccoli brufoli rossi, simili all’acne, concentrati su guance, braccia, cosce e glutei.
Questo indica la carenza di acidi grassi essenziali e di vitamine A e D.
Integrare la vostra dieta con frutta secca, noci e mandorle e semi di lino, semi di canapa, semi di chia. Per le carenze di vitamina A potete integrare con verdure colorate con carote, peperoni rossi, cavolo, patate dolci,  arance, mandarini. Per la vitamina D un ottimo integratore sono i funghi, oltre alle uova, verdure a foglia scura e il sole.
4) Intorpidimento, formicolio delle mani, dei piedi e altri parti del corpo.
Indica carenza di vitamine del gruppo B , acido folico ( B9 ) , B6 e B12 . I sintomi sopra citati sono poi legati anche ad ansia, depressione , anemia , stanchezza , e gli squilibri ormonali.
Integrare la vostra alimentazione con spinaci , asparagi, barbabietole , fagioli ( borlotti , nero , fagioli ) , uova.
5) Crampi muscolari come dolori lancinanti in piedi , polpacci , archi dei piedi , e la parte posteriore delle gambe 


Indica la carenza di magnesio, calcio e potassio. Se questo problema succede frequentemente indica la carenza di questi minerali. Può succedere in un periodo in cui gli allenamenti sono più intensi, in quanto la sudorazione eccessiva favorisce la perdita di minerali. Integrate la vostra alimentazione con banane , mandorle , nocciole , zucca , ciliegie , mele , pompelmo , broccoli ,pach choy , e verdure a foglia verde come cavoli , spinaci , tarassaco.

Per entrare nel sito "Ambiente Bio" clicca qui.

Nessun commento:

Posta un commento