venerdì 30 dicembre 2016

I tempi di assorbimento delle proteine. Scritto da Roberto Mazzoli.

mucche-proteine
Classificazione ed elenco dei tempi di assorbimento delle proteine alimentari, Peptidi, Aminoacidi Ramificati, Aminoacidi Liberi e loro derivati
 L’Assorbimento Proteico si può identificare in:
  • Istantaneo “Pochi minuti”: Integratori, ( Peptidi Aminoacidi Ramificati )
  • Rapido: “meno di un’ora” Integratori: ( Aminoacidi Liberi e loro derivati)
  • Veloce: “poco più di un’ora” Integratori ( Whey Protein, caseine con Acqua)
  • Medio: “ da un’ora a due ore” Integratori: (Whey Protein, caseine con Latte)
  • Lento: 3/3,5 ore Carni Magre o Pesce Magro, lessati, o alla piastra, tuorlo d’uovo, latte intero
  • Molto Lento: dalle 3,5 alle 4 ore: Carni grasse, Pesci grassi, Frutta secca, Fritti e Insaccati (anche 5/6 ore) Legumi, Soia e derivati, Formaggi Grassi.
Più Muscoli meno grasso
Quando si riduce l’apporto calorico totale o i Carboidrati o entrambi le cose, è essenziale aumentare le Proteine.
Diversamente il corpo inizierà ad usare i Muscoli per produrre energia (si cannibalizza). Una dieta ricca di Proteine può aiutare a preservare i Muscoli, aiutando anche il mantenimento e la stabilita del livello degli ormoni Anabolici, come l’Insulina, il Testosterone e il fattore di crescita Insulinosimile 1
Attenzione….. assumere solo aminoacidi BCCA, senza altri Aminoacidi Essenziali può creare una squilibrio e rendere molto difficile la protezione dei Muscoli durante le diete.
Per costruire massa muscolare è bene tenere sotto controllo il Cortisolo, fate pasti piccoli e frequenti può aiutare il vostro organismo a migliorare le sue performance. Mangiare più lentamente, da al cervello il tempo di registrare il cibo ingerito, e nel contempo avere la sensazione di sazietà.
Ed ecco una ricetta per la salute: IL SESSO!!!
Studi recenti hanno mostrato che una vita sessuale sana può aumentare la longevità e le ragioni si stanno chiarendo:
1) L’organismo rilascia l’Ormone DHEA che, negli uomini sopra i 40 anni, può ridurre il rischio di problemi cardiaci.
2) L’eccitazione sessuale e l’orgasmo aumentano l’Ormone Ossitocina, che può aiutare a prevenire il cancro al seno e alla prostata. Uno studio francese ha mostrato che sia le donne che gli uomini fra i 25 e i 45 anni, che fanno sesso meno di una volta al mese sono maggiormente a rischio di sviluppare il cancro al seno e alla prostata, rispetto a coloro che fanno sesso più frequentemente. In oltre, fare sesso con maggiore frequenza riduce la depressione, anch’essa collegabile al rilascio ormonale, per non parlare dell’intimità.
E per finire…alcune massime..IL SAGGIO NON SA NIENTE, IL COLTO SA POCO, L’IGNORANTE SA MOLTO, L’IMBECILLE SA TUTTO, L’uomo che a 50 anni pensa come quando ne aveva 20 ha buttato via probabilmente 30 anni della sua vita.
Dr.Prof. Roberto Mazzoli

Per entrare nel sito "Naturopataonline" clicca qui.

Nessun commento:

Posta un commento